Sunday, Nov 19th

Last update04:08:36

Profile

Layout

Direction

Menu Style

Cpanel

Tre su tre

  • PDF

 

E sono tre su tre le vittorie consecutive per il Rugby Jesi ‘70 sul campo amico, domenica scorsa l’ospite è stato Imola, un avversario sempre corretto che non è mai andato sopra le righe ma che ha pensato sempre a giocare e a portare a casa il risultato.

 

 

Jesi è scesa in campo determinata e decisa a far risultato ad ogni costo, e così è successo, anche se i primi ad andare in vantaggio sono stati gli ospiti con una meta trasformata; Jesi reagisce immediatamente e mette a segno due mete, la prima con Giacomo Scavone e la seconda con Valentin Iacob mentre Luca Feliciani riesce a trasformarne una su due.

Imola prova a reagire con delle sostituzioni ma il pallino del gioco resta in mano ai padroni di casa che riescono ad allungare di nuovo grazie ad un calcio di punizione di Feliciani; prima della conclusione del tempo Imola riesce ad accorciare con una meta trasformata. 

Il secondo tempo ricomincia con Jesi, mai domo, che tenta continue ripercussioni sull’ala che alla fine piegheranno l’ottima difesa imolese con Daniele Piergirolami e Feliciani che riuscirà a mettere una trasformazione veramente da posizione “pazzesca”; Imola prova a riorganizzarsi e tenta il tutto per tutto con un gioco efficace ma poco produttivo, solo qualche sporadica rolling maul riuscirà ad impensierire la discreta difesa jesina, e quando i giochi sembrano quasi fatti arrivano un calcio di punizione per parte a chiudere la partita, entrambi trasformati, che fissano il risultato sul 22 a 17.

Enorme soddisfazione per i leoncelli che dovevano “vendicare” il risultato dell’andata con una prova all’altezza della situazione e così è stato, Jesi ha vinto meritatamente la partita soprattutto con la sua maggiore territorialità e gioco sulla linea dei tre-quarti, che una volta tanto sono stati concreti e “cattivi” nell’andarsi a cercare le vie migliori per la meta; la mischia jesina invece è stata messa a dura prova dalla forte organizzazione imolese in mischia chiusa soprattutto nel primo tempo, nel secondo tempo invece il pacchetto di mischia jesino è stato molto efficace sia in ruck che in maul riuscendo anche ad arginare la forza imolese nelle mischie chiuse, in touch Jesi è riuscita sempre ad infastidire Imola ed addirittura riuscirà a conquistare diverse rimesse avversarie, in conclusione Jesi vince meritando contro un avversario valoroso corretto e con grandi aspettative da questo campionato, il conteggio delle mete sarà 3 a 2 per Jesi mentre da notificare ci sono le due espulsioni temporanee (una per parte) avvenute nel primo tempo, occorre altresì dire che Imola ha giocato la sua partita fino alla fine, lasciando tutto sul campo e facendosi forza di un buon pacchetto di mischia ha cercato sempre di concretizzare quel poco che ha concesso la difesa jesina, insomma un grande avversario per una grande partita, adesso Jesi attende la trasferta di Ferrara con l’ansia “dello studente che vuole vedere se è preparato per l’esame”, diciamo che per ora siamo sul 18/30, e domenica c’è l’occasione per aumentare la media.

 

 

Ultimo aggiornamento Martedì 26 Gennaio 2010 19:03

Add comment

You are here