Thursday, Aug 17th

Last update10:24:18

Profile

Layout

Direction

Menu Style

Cpanel

Martiri del XX giugno: 73° anniversario

  • PDF

 

La sera del 20 luglio 1944 in via Roma, sette giovani vennero sequestrati dai fascisti insieme ad un'altra ventina di coetanei, per essere poi condotti in un casolare di Montecappone, perquisiti e bastonati. Gli altri vennero liberati, mentre loro sette, considerati partigiani, furono oggetto di feroci torture e sevizie, quindi fucilati. 
I loro nomi sono riportati nel cippo eretto nel luogo dove caddero: Armando e Luigi Angeloni, rispettivamente di 25 e 18 anni, Francesco Cecchi e Alfredo Santinelli anch'essi di 18, Mario Saveri di 23 anni, Enzo Carboni e Calogero Grasceffo entrambi ventenni.

 

L’Amministrazione Comunale di Jesi ed il Comitato Cittadino per la Difesa delle Istituzioni Democratiche, nell’anniversario del sacrificio, invitano la cittadinanza a partecipare alla cerimonia di commemorazione dei Martiri del XX Giugno.

Ore 19.00
Formazione del corteo presso il bivio "Bellavista" in località Montecappone

Ore 19.15
Commemorazione presso il Cippo Martiri XX Giugno

Interverrà
Sen. Luigi Manconi
Presidente commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani

Un pulmino accompagnerà gratuitamente quanti vorranno partecipare alla cerimonia: effettuerà fermate in Piazza della Repubblica alle ore 18.15, presso l'Arco Clementino alle ore 18.30 e in Via Roma alle ore 18.45.

In caso di maltempo la cerimonia si svolgerà presso l’Aula Consiliare alle ore 19.

Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Giugno 2017 14:58

Add comment

You are here