Wednesday, Dec 12th

Last update06:12:14

Profile

Layout

Direction

Menu Style

Cpanel

Restiamo umani: incontro con la mamma del pacifista Vittorio Arrigoni

  • PDF

Continua la tradizione della Consulta per la pace di Jesi sui temi della pace e della difesa dei diritti umani.
Il 6 gennaio 2019, alle ore 17, al Teatro Pergolesi, ospiteremo Egidia Beretta Arrigoni, la mamma di Vittorio Arrigoni, l’attivista pacifista, giornalista e scrittore italiano ucciso a Gaza il 15 aprile 2011.
Ripercorreremo tutta la vita di Vittorio attraverso i racconti della madre, interviste e reportage di Vittorio stesso, con proiezioni video e letture dedicate.


Oltre al coordinatore della Consulta, Paolo Gubbi, dopo i saluti del Sindaco Massimo Bacci, sarà presente sul palco El Mostafa Drissi, professore di lingua e cultura Araba, che si addentrerà con la sig.ra Beretta Arrigoni nella vicenda umana di Vittorio ed in quel viaggio che lui stesso definiva “…Un viaggio che più che intorno al globo si può identificare come all’interno dell’uomo. Mettendo a tacere ogni retorica e respingendo ogni modello di vita preconfezionato della nostra società malata, io ho deciso di dedicare molto del mio tempo e delle mie energie alla ricerca di verità nascoste, interessi inusuali, mettendo al setaccio quei luoghi dove la miseria e la guerra segnano per sempre, insegnando a perdere ogni speranza di pace, ogni diritto di equa esistenza ... “. 
Rifletteremo sul suo profondo “amore per i senza voce, per i deboli, per gli oppressi”, perché, come scriveva Vittorio “Io non credo nei confini, nelle barriere, nelle bandiere. Credo che apparteniamo tutti a una stessa famiglia che è la famiglia umana”.
Virginia Barchiesi e Yasmine Bensalem leggeranno poesie del poeta e scrittore palestinese Mahmoud Darwish.
Il pubblico potrà intervenire con domande alla fine dell’incontro.
Prima e dopo l’evento, all’interno del teatro, ci sarà la possibilità di acquistare il libro “Il viaggio di Vittorio”, scritto da Egidia Beretta Arrigoni, Dalai editore, il cui ricavato andrà alla “Fondazione Vittorio Arrigoni-Vik Utopia onlus”.
L’ingresso è libero sino ad esaurimento posti (platea e palchi I ordine).

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 06 Dicembre 2018 18:50

Add comment

You are here